News

News

I 7 semplici step per lanciare con successo una campagna di Referral Marketing.

news_uc-01
UnchainedCarrot offre soluzioni per rendere gli sforzi dei marketers più efficaci
Segui questi sette semplici passaggi per eseguire il tuo primo programma di referral ed iniziare a sfruttare il potere del passaparola.

Il passaparola è una delle forme più efficaci di marketing, ma una delle più difficili da controllare. Non puoi costringere qualcuno a parlare della tua azienda, tanto meno darti una buona recensione. Le voci dei tuoi clienti hanno un enorme potere, a volte ancora di più del tuo marchio.

In effetti, il 92% dei consumatori afferma di fidarsi dei referral dei propri coetanei e il 74% afferma che il passaparola è un fattore chiave nelle decisioni di acquisto.

Jeff Bezos, fondatore di Amazon, afferma: "Se costruisci una grande esperienza, i clienti si parlano a vicenda. Il passaparola è molto potente".

Il passaparola è anche un modo economico per attirare nuovi clienti. Ma come rendi questo possibile in maniera digitale? È quindi necessario, ormai per tutte le società online ed offline, avviare un programma Referral. Segui questi sette passaggi per eseguire il tuo primo programma di referral e iniziare a sfruttare il potere del passaparola.

1. Fissare obiettivi

Prima ancora di mettere in moto qualsiasi tipo di piano, devi sederti e pensare al tuo perché. Cosa speri di uscire da un programma di riferimento? Oltre all'ovvia ragione - per aumentare i clienti - cosa cerchi? Forse stai cercando di aumentare la fedeltà dei clienti, aumentare le vendite, trasformare più clienti in clienti a vita o ottenere più sostenitori del marchio?

È necessario identificare questi obiettivi in modo da poter misurare il successo del programma. In questo modo, avrai qualcosa su cui puntare e misurare per vedere quanto siano efficaci i tuoi sforzi.

2. Definire il messaggio

Il tuo programma di riferimento deve essere facilmente comprensibile e facilmente realizzabile. In caso contrario, i potenziali clienti non daranno una seconda occhiata al tuo brand. Assicurati di delineare chiaramente come funziona il programma, cosa devono fare i tuoi clienti e come farlo. Rendi il tuo invito all'azione chiaro ed evidente.

Airbnb fa un buon lavoro in questo senso. Sulla sua landing page, la società ha un forte invito all'azione che indica chiaramente cosa fare e perché farlo. Quindi, nella parte inferiore della pagina, vengono anche dettagliati i dettagli del programma.

3. Scegli un incentivo

Chiedere semplicemente ai tuoi clienti di indirizzare un amico non li attirerà abbastanza per farlo. Devi offrire una sorta di incentivo. Questo potrebbe essere un incentivo monetario, come uno sconto sui tuoi prodotti o servizi, ma non solo.

Ad esempio, Dropbox ha uno dei programmi di referral di maggior successo e non costa nemmeno molto all'azienda. In cambio della segnalazione di un amico, i clienti ricevono fino a 16 GB di spazio libero.

Qualunque cosa tu decida di fare, assicurati che l'incentivo abbia senso per il tuo marchio e per il tuo cliente. Mettiti nei loro panni e pensa a cosa potresti offrire che ne trarrebbe maggior beneficio.

4. Crea una landing page

Devi avere una posizione centrale in cui i clienti possano ottenere tutte le informazioni sul tuo programma di referral, come una landing page dedicata sul tuo sito web. Quando si imposta la pagina, assicurati che sia facile da trovare.

Rendi la pagina facilmente accessibile dalla tua home page includendola nella tua navigazione principale. Quindi ottimizza la pagina utilizzando le migliori pratiche SEO per assicurarti che gli altri siano in grado di cercare e trovare te.

Questa pagina sarà il punto in cui includi il messaggio principale e l'invito all'azione (Call-to-action), nonché tutti i dettagli su come inviare un referral. Se possibile, includi un modulo proprio sulla pagina di destinazione per rendere ancora più semplice l'invio del referral.

5. Focalizzati sull'analisi dei dati

Prima di avviare il tuo programma di referral, assicurati di aver configurato i tuoi analytics utilizzando Google Analytics o altri software in modo che sia facile tenere traccia del successo dei tuoi sforzi. Dovrai sapere come arrivano le persone alla tua pagina di destinazione, incluso da dove provengono e su cosa hanno fatto clic.

Una volta che sai quali canali hanno più successo, puoi aumentare i tuoi sforzi lì. E se qualche canale funziona male, puoi indirizzare i tuoi sforzi altrove.

Misurare i risultati del tuo programma di riferimento tornerà utile anche quando sarà il momento di dimostrare il valore dei tuoi sforzi ai dirigenti o ad altri leader della tua organizzazione.

6. Spargi la voce

Lo stratega del marketing digitale Samuel Edwards afferma che uno dei principali motivi per cui i programmi di referral falliscono è la mancanza di attenzione al lancio. "I termini e le condizioni effettivi del programma sono relativamente facili da sviluppare, ma la commercializzazione del programma è il punto in cui le aziende hanno problemi - e un lancio debole porta quasi sempre a un programma poco performante", afferma.

Devi assicurarti che le persone siano a conoscenza del tuo programma di referral e questo significa che devi fare tutto il possibile. Elabora un programma per promuovere il tuo programma di referral su social media, e-mail e blog. Usa quanti più canali ha senso per assicurarti di raggiungere quante più persone possibile.

7. Formate i vostri dipendenti

I tuoi migliori sostenitori del marchio sono i tuoi dipendenti. Informandoli e formandoli sul tuo programma di referral, possono essere efficaci quanto qualsiasi altro canale di marketing. Assicurati che siano ben istruiti sui dettagli del programma e su come funziona in modo che possano parlarne e spiegarlo agli altri.

Incoraggiali a parlare del programma con i loro amici e familiari e a condividerlo sui loro canali di social media personali. I loro messaggi aggiungeranno validità al tuo marchio e allargheranno la tua portata.

Sei pronto per avviare il tuo programma di referral? Che cosa avete pianificato?

Ci piacerebbe aiutarti a lanciare la tua campagna, contattaci per sapere come possiamo aiutarti!

https://www.inc.com/sujan-patel/7-steps-to-launch-how-to-run-your-first-referral-program.html

Davvero la tecnologia Blockchain rivoluzionerà il marketing?

UnchainedCarrot_blockchain-04
UnchainedCarrot offre soluzioni per rendere gli sforzi dei marketers più efficaci
Dai programmi fedeltà alla gamification digitale, dal networking alla sicurezza, la blockchain rivoluzionerà il marketing sicuramente.

Nei prossimi 10 anni vedremo un enorme cambiamento nel panorama di Internet. Nuove tecnologie come la blockchain e l'Intelligenza Artificiale stanno già modellando e cambiando i comportamenti dei consumatori. Particolarmente guidato da Millennials e Gen Z, la Blockchain sta ricevendo un'enorme adozione da parte sia dei consumatori che delle aziende. 

Le persone e soprattutto i giovani sognano che, un giorno, un Internet veramente decentralizzato possa diventare realtà. Come abbiamo visto in precedenza con l'e-commerce, ad esempio, l'avvento della blockchain cambierà i comportamenti professionali e interpersonali di entrambi i consumatori online e offline. Modificando i loro comportamenti, questa tecnologia ha il potenziale per sconvolgere il mercato e offrire soluzioni innovative che andrebbero a beneficio del consumatore. 

Di recente, nella sua prima iterazione, la blockchain ha creato nuove opportunità sia per le società tradizionali che per le società di marketing digitale, in particolare nelle attività di raccolta fondi (ICO), trasparenza della catena di approvvigionamento, affiliazioni e referral. Negli ultimi anni, queste aziende hanno stimolato un'incredibile quantità di opportunità e, per ogni attività, hanno in definitiva fornito più valore ai propri clienti, con maggiore efficienza e costi inferiori.

In base agli ultimi anni di esperienza, possiamo delineare i principali punti dolenti che le applicazioni basate su blockchain risolveranno nel prossimo futuro:

  • Eliminare gli intermediari
  • Aumentare la trasparenza
  • Fornire un migliore uso dei dati
  • Migliorare la sicurezza e la privacy
  • Garantire trasparenza

Unchain Carrot è in prima linea quando si tratta di sconvolgere il marketing attraverso la blockchain. Il nostro sistema crea un valore immediato sia per le aziende che per i clienti eliminando i costi degli intermediari, fornendo un migliore utilizzo dei dati con costi operativi minori, migliorando al contempo la sicurezza del sistema e la privacy dei nostri utenti. Inoltre, il nostro sistema offre esperienze più coinvolgenti ed opportunità di cross organizational marketing.

https://www.forbes.com/sites/forbesagencycouncil/2018/10/04/how-much-will-blockchain-really-affect-digital-marketing/#2bf4e5630dc2

Lo sapevi che gli hackers rubano 1 miliardo di dollari all’anno di valore di punti fedeltà?

Hackers-stealing-points
Foto di Fotis Fotopoulos da Unsplash

Unchained Carrot uses blockchains to make your Loyalty Programs fraud-proof.

I programmi di fidelizzazione sono un ottimo affare per i rivenditori, per l'e-commerce e per gli hacker.

Dalle miglia aeree al caffè gratuito, i consumatori sono estremamente disposti a condividere informazioni personali con i loro negozi preferiti per ottenere premi. Gli hacker stanno prendendo sempre più di mira questi programmi di fidelizzazione perché i consumatori spesso non li trattano come soldi veri e i sistemi non sono per niente sicuri. Il risultato finale - 1 miliardo di dollari all'anno finisce nelle tasche di questi truffatori. $1 billion a year ends up in the pocket of these scammers.

Gli hacker amano i punti fedeltà

Attualmente, negli Stati Uniti i consumatori hanno in media 10 account fedeltà a persona, mentre accumulano $48 miliardi in punti e miglia aeree - dimostrando l'enorme popolarità e le risorse disponibili per i truffatori su cui avventarsi. average 10 loyalty accounts per person, while racking up $48 billion stored Personally Identifiable Information (PII), including your birth date, email or home address, and a phone number.

Quando ci interfacciamo con questi programmi di fidelizzazione, dovremmo tutti pensare alla sicurezza delle nostre informazioni. È abbastanza semplice per un hacker accedere alle nostre informazioni all'interno di questi programmi di fedeltà. Possono sfruttare credenziali già compromesse da precedenti violazioni dei dati per accedere ad un account, operazione nota come "credentiial stuffing". Da lì, possono effettuare ordini utilizzando i punti della vittima e le informazioni sulla carta di credito. Possono anche vendere i premi e le informazioni per ottenere un profitto nel Dark Web o per ottenere l'accesso ad ancora più informazioni personali.

I sistemi mobile sono i più vulnerabili

I consumatori cercano convenienza e sono disponibili ad accettare alcuni, grossi, rischi pur di averla.

L'adozione di sistemi fedeltà su mobile, dove il cassiere può scansionare un telefono per acquisire il profilo dell'utente e applicarlo immediatamente alla transazione, crea ulteriori rischi attraverso le vulnerabilità dei sistemi operativi degli smartphone.

Le app di fidelizzazione sono spesso non sicure e di facile accesso, soprattutto se utilizziamo le stesse password per più account. Assicuratevi che il telefono sia protetto dalle app non sicure scaricando solo dagli app store approvati. Assicurati di utilizzare una password diversa per ciascun programma di ricompensa a cui ti iscrivi e cambiali regolarmente come faresti con gli account di accesso finanziario o di credito.

Controllate sempre il numero di punti che hai nei tuoi account premi. Diffidate delle e-mail che vi chiedono di accedere al vostro account per modificare le informazioni. Le e-mail sono spesso phishing, un gateway per i criminali informatici per registrare le informazioni ed eseguire acquisizioni di account. Non fate clic su alcun collegamento all'interno delle e-mail. Invece, andate direttamente al sito Web del rivenditore e accedete direttamente all’account per vedere se qualcosa non va.

Rendi i tuoi sistemi di fedeltà a prova di hacker

Controllate il vostro sistema di fidelizzazione e rendetelo sicuro, non vorreste che i dati dei tuoi clienti vengano rubati, vero? Assicuratevi che i truffatori non stiano hackerando il vostro sistema e rubando le preziose informazioni dei vostri clienti.

Unchained Carrot può aiutarti a progettare e costruire un sistema di fidelizzazione sicuro per il tuo negozio o ecommerce.

Scopri di più sui programmi di fidelizzazione basati su blockchain di Unchained Carrot. Possiamo proteggere al meglio i tuoi sforzi di marketing!

Source https://www.business2community.com/cybersecurity/reward-risks-hackers-are-targeting-your-loyalty-points-02207100